PREMIO NAZIONALE ARTE APPLICATA

PREMIO NAZIONALE ARTE APPLICATA TRA RAVENNA E FAENZA

Concorso Arte Visiva Applicata dedicato a Pieranna Manara

I EDIZIONE

È partito dalla Romagna in gennaio 2020, diretto a tutte le Scuole d’Arte d’Italia, un concorso di arti visive applicate promosso dalle Associazioni Dis-ORDINE di Ravenna e Associazione ex-allievi dell’Istituto d’Arte G. Ballardini di Faenza con il Patrocinio dei Comuni di Ravenna e Faenza, da un’idea e con il contributo di Giovanni Flavio Cassani in memoria della moglie Pieranna Manara, insegnante di Discipline pittoriche al Liceo Artistico Nervi-Severini di Ravenna, prematuramente scomparsa nel 2018.

Per l’organizzazione dell’evento si è costituito un Comitato Scientifico ponte tra le due città romagnole depositarie delle vocazioni territoriali artistiche della ceramica e del mosaico, composto dai rispettivi Presidenti proff. Marcello Landi e Pietro Ravagli, Laura Dalmonte, Elena Pagani e Marco Tadolini che ha stilato il bando di partecipazione e contattato i 270 Licei Artistici Statali d’Italia registrati sul sito ReNaLiArt e le 35 Accademie di Belle Arti Statali e legalmente riconosciute dal comparto AFAM del Ministero dell’Istruzione. Testimonial Alberto Mingotti. Uno degli obiettivi più significativi dell’iniziativa è quello di attirare l’attenzione sull’importanza delle scuole d’arte e del loro patrimonio di laboratori per la trasmissione di competenze che il nostro Paese non può permettersi di trascurare.

Nonostante le vicissitudini legate alla chiusura delle scuole e rispettivi laboratori causa la nota emergenza sanitaria sono state registrate 180 iscrizioni di cui ottanta confermate con l’invio delle immagini delle opere prevalentemente pittoriche in quanto realizzate attraverso la didattica a distanza da studenti e studentesse di svariati Licei e Accademie d’Italia. https://dis-ordine.it/galleria/

ESPOSIZIONE DI TUTTE LE OPERE

Venerdì 30 ottobre 2020 e Sabato 31 ottobre 2020

Orari: Ven 16-19 — Sab 10-13 / 16-19

Cappella laterale Chiesa di Santa Maria dell’Angelo

Ingresso Via Barbavara, Faenza –RAVENNA

PREMIAZIONE IN VIDEODIRETTA DALLA PAGINA Facebook dell’Associazione Dis-ORDINE https://www.facebook.com/Dis-ORDINE-271829469821279

VIDEO PREMIAZIONE

Sabato 31 ottobre 2020 ore 17

Come logo dell’evento è stata scelta l’immagine di un’opera realizzata da Antonella Cimatti e Pieranna Manara nel 1976 conservata al MIC di Faenza, che si ringrazia per la gentile concessione: la piastrella Arlecchino Rosso della serie Ca d’Oro Craquelé collezione Ceramiche Ricchetti di Sassuolo, 20x20x0,8 cm in terraglia smaltata decorata a serigrafia, visibile alla mostra.

PREMI – VIDEO SELEZIONE PREMI

La Giuria, composta da Giuliano Babini, Giovanni Gardini, Marcello Landi, Alberto Mingotti e Marco Tadolini ex-insegnanti delle Scuole d’Arte di Ravenna e Faenza, all’unanimità, tra le 80 opere partecipanti al concorso a pieno titolo, riconosce i seguenti Premi:

1° Premio di 500 euroall’opera di Sahar Bahranisirja ni – Accademia di BB AA Ravenna, dal titolo COVID_19
Motivazione – Struggente la contemporaneità con il momento che stiamo vivendo. La maschera, ispirata allo Zanni evoca la peste a Venezia creando un suggestivo parallelo con l’attuale situazione. Notevole la perizia esecutiva che denota conoscenza tecnica e abilità nel valorizzare i materiali.

2° Premio di 300 euroall’opera di Matteo Medri Liceo Artistico Nervi-Severini Ravenna, dal titolo Incendio in Australia

Motivazione – Ottima risoluzione esecutiva che dimostra una grande conoscenza nell’accostamento di tecniche manuali, grafiche e informatiche.

3° Premio di 200 euro all’opera di Linda Fiorentini- Liceo Torricelli-Ballardini Faenza, dal titolo Notre Dame allo Specchio

Motivazione: Abile accostamento di tecnica fotografica e computer grafica che raggiunge un chiaro messaggio di speranza dopo la catastrofe.

Vengono menzionati per la qualità esecutiva, l’originalità delle proposte e la suggestività dei risultati le seguenti opere.

– Menzione all’opera di Matteo Catto – Accademia di Belle Arti di Genova, dal titolo Le meraviglie dell’essere umano

– Menzione all’opera di Giovanni Degani – Liceo Artistico Nervi – Severini Ravenna, dal titolo La Dame qui pleure

Gli artisti menzionati riceveranno un premio di 100 euro. I Premi saranno consegnati agli artisti vincitori domenica 1 novembre 2020 e accreditati nominalmente ai vincitori tramite accordi privati.

Dettagli e aggiornamenti su eventuali cambi di programma alla pagina https://dis-ordine.it/premio-nazionale-arte/

Pieranna Manara. 03/08/1956 ALFONSINE – 23/03/2018 RAVENNA

La prof.ssa Manara si diploma negli Anni ‘70 all’Accademia di BB AA di Ravenna dopo aver frequentato l’Istituto d’Arte per la Ceramica “Gaetano Ballardini” di Faenza. Dal ‘77 al ‘79 lavora come designer per il gruppo Ricchetti di Sassuolo e nel 1981 rientra nelle Scuole d’Arte come insegnante di Ceramica a Faenza all’Istituto d’Arte Gaetano Ballardini e, in seguito, di Discipline Pittoriche al Liceo Artistico Nervi – Severini di Ravenna. Pieranna è per tanti colleghi e amici un punto di riferimento unico per la straordinaria competenza in campo ceramico. Il suo lavoro continuava a casa dove aveva un laboratorio in cui svolgeva ricerche ed esperimenti con risultati ancora da svelare. I suoi allievi la ricordano così: …un dolce miscuglio di impegno ed affetto.

LOGO

Antonella Cimatti-Pieranna Manara, Arlecchino rosso, 20 x 20 x 0.8 cm, sec. XX (1976 – 1976), Museo Internazionale delle Ceramiche, Faenza, Italia

LE OPERE PARTECIPANTI

Commenti chiusi