Premio Nazionale Arte

LOGO

Antonella Cimatti-Pieranna Manara, Arlecchino rosso, 20 x 20 x 0.8 cm, sec. XX (1976 – 1976), Museo Internazionale delle Ceramiche, Faenza, Italia

PREMIO NAZIONALE ARTE

TRA RAVENNA E FAENZA

Concorso Arte Visiva Applicata dedicato a Pieranna Manara

I EDIZIONE

Testimonial Alberto Mingotti.

Pieranna Manara, Alfonsine 03.08.1956 – Ravenna 23.03.2018, insegnante dell’Istituto d’Arte G. Ballardini di Faenza e del Liceo Artistico Nervi-Severini di Ravenna. La prof.ssa Manara si è diplomata negli anni ’70 all’Accademia di Belle Arti di Ravenna dopo aver frequentato l’Istituto d’Arte G. Ballardini di Faenza; dal ’77 al ’79 ha lavorato come designerper il gruppo Ricchetti di Sassuolo e nel 1981 è rientrata nella Scuola d’Arte di Faenza come insegnante di Laboratorio tecnologico della Ceramica. In seguito si è trasferita a Ravenna come docente di Discipline pittoriche presso il Liceo Artistico Nervi-Severini. I suoi allievi la ricordano come “un dolce miscuglio di impegno e passione”.

Art. 1 Ente promotore

Associazione Dis-ORDINE ex-allievi e insegnanti delle Scuole d’Arte di Ravenna e Provincia.

Associazione ex-allievi Istituto d’Arte Gaetano Ballardini di Faenza.

Con il patrocinio dei Comuni di Faenza e Ravenna. Da un’idea di Giovanni Flavio Cassani.

Art. 2 Finalità

Le finalità del concorso sono quelle di:

  • favorire nei giovani la crescita della consapevolezza e la riflessione attenta sul tema del saper fare legato al proprio territorio;
  • promuovere e valorizzare il lavoro dei giovani artisti;
  • promuovere nei giovani la conoscenza dei protagonisti dell’arte contemporanea.

Art. 3 Destinatari del concorso

Sono ammessi al concorso gli studenti dei Licei Artistici e delle Accademie di Belle Arti e degli Istituti di istruzione artistica in Italia. La partecipazione può avvenire in maniera individuale oppure per gruppi di studenti o intere classi con l’indicazione di un capogruppo.

Art. 4 Caratteristiche e tema dell’opera

  1. a) Caratteristiche dell’opera. L’opera dovrà rispettare le misure di 30 x 30 cm, in formato da appendere. La tecnica e i materiali sono totalmente liberi (pitture, bassorilievi, ceramiche, mosaici, tecniche miste, ecc..) Il peso massimo dell’opera e dell’imballaggio non deve superare complessivamente i 30 kg.
  2. b) Tema dell’opera: l’opera dovrà essere ispirata ad un avvenimento significativo accaduto nel 2019 (avvenimento culturale, sociale, politico, di cronaca, ecc.)
  3. c) I dati: nome, cognome e Istituto di appartenenza dell’artista, titolo, data, materiali e breve descrizione dell’opera dovranno essere apposti sul retro dell’opera.

Art. 5 Selezioni

Il Premio prevede le seguenti fasi:

  1. Selezione delle opere in base ai requisiti richiesti. I nominativi degli artisti ammessi a partecipare saranno pubblicati sul sito dell’Associazione Dis-ORDINE entro il 20 giugno 2020 con comunicazione nominale ai diretti interessati. Gli artisti selezionati esporranno il proprio lavoro insieme alle opere dell’artista testimonial Alberto Mingotti.
  2. La Giuria sceglierà, ad esposizione allestita, tre opere vincitrici del concorso.

Art. 6 Giuria

La giuria è composta dai Presidenti delle Associazioni promotrici e dall’artista testimonial.

Art. 7 Premi
La dotazione dei premi è così ripartita:

  • Primo premio: 500,00 euro. Migliore opera in assoluto.
  • Secondo premio: 300,00 euro. Originalità
  • Terzo premio – Premio del pubblico: 200 euro.Viene decretato dalle preferenze espresse dai visitatori durante il periodo di apertura della mostra.

I premi saranno attribuiti nominalmente agli studenti partecipanti (o ai tutor o genitori se minorenni) o al capogruppo.

Art. 8 Attestati, diplomi, cataloghi

Per tutti gli iscritti è previsto il riconoscimento di un Attestato di Partecipazione, la pubblicazione dell’opera, del nominativo e dell’istituto di appartenenza nel catalogo on-line (scaricabile in pdf dal sito dell’Associazione Dis-ORDINE); per i  selezionati è previsto un Diploma di Merito sottoscritto dai Presidenti delle Associazioni promotrici e dall’artista testimonial.

Art. 9 Premiazione finale, esposizione, cataloghi

Le opere selezionate saranno esposte nel corso di una mostra temporanea a Faenza in occasione della Manifestazione Argillà nel settembre 2020 (le date e gli orari di apertura verranno comunicati e pubblicati nel sito dell’Associazione Dis-ORDINE). All’inaugurazione l’artista testimonial e i Presidenti delle Associazioni promotrici consegneranno i premi. È prevista la realizzazione di una pubblicazione che riporterà le immagini delle opere esposte, i nominativi degli artisti e l’Istituto di appartenenza. Ogni artista partecipante presente all’evento o di passaggio successivamente riceverà tre copie della pubblicazione.

Art. 10 Termine e modalità di iscrizione e partecipazione

Entro il 20 marzo 2020: iscrizione on-line dal sito dell’Associazione Dis-ORDINE compilando        FINO ALL’INVIO i campi obbligatori della pagina PREMIO NAZIONALE ARTE.Il sistema invieràautomaticamente entro breve tempo una mail di conferma.

Art. 11 Spedizione delle opere

Il costo della spedizione sarà a carico dei partecipanti. Le opere selezionate dovranno pervenire alla sede del Liceo Artistico di Faenza in Viale A. Baccarini, 17, 48018, Faenza (RA), entro il 20 giugno 2020. Le opere dovranno essere accuratamente imballate e attrezzate per l’allestimento (ganci, attacchi, etc).

Art. 12 Diritti di proprietà delle opere.

Le opere pervenute rimangono di proprietà delle Associazioni promotrici del Concorso. Ciascun artista detiene i diritti delle immagini e delle opere candidate ma cede alle Associazioni promotrici del concorso, senza corrispettivo alcuno, i diritti di riproduzione, esposizione, pubblicazione, traduzione e comunicazione al pubblico, con qualsiasi modalità e nessuna esclusa, per le proprie opere e per i testi partecipanti alla selezione.

Art. 13 Responsabilità

Le Associazioni promotrici, pur assicurando la massima cura e custodia delle opere pervenute, declina ogni responsabilità per eventuali furti, incendi o danni di qualsiasi natura, alle opere o alle persone, che possano verificarsi durante tutte le fasi della manifestazione. Ogni eventuale assicurazione va sottoscritta dall’artista stesso.

Art. 14 Consenso

Ciascun candidato autorizza espressamente le Associazioni promotrici al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 675/96 (Legge sulla Privacy) e successive modifiche D.lgs 196/2003 (Codice Privacy).

Ciascun candidato concede alle Associazioni promotrici i diritti di riproduzione delle opere al fine della redazione del catalogo, dell’archivio delle adesioni e della pubblicazione delle opere sul sito web delle Associazioni e degli altri mezzi di comunicazione e promozione.

La partecipazione al Premio implica la conoscenza e l’accettazione del presente regolamento.

INFO: Telefoni 339 3260533 Laura Dalmonte / 335 6030607 Elena Pagani
Email: info@dis-ordine.it

MODULO ISCRIZIONE PREMIO NAZIONALE ARTE TRA RAVENNA E FAENZA

Commenti chiusi