Uno zaffiro di Preziosi SANGIORGI per il ritratto in mosaico di Kate Middleton, da uno scatto fotografico di Paolo Roversi

Terminata pochi giorni fa con un tocco prezioso, l’opera tradotta in mosaico dal ritratto fotografico di Kate Middleton, scattato da Paolo Roversi. Il mosaico, in smalto vetroso e smalto d’oro, è stato realizzato a più mani con tecnica bizantina ravennate dai maestri mosaicisti dell’Associazione Dis-ORDINE con la consulenza di Luciana Notturni e Marcello Landi, interventi di Daniela Caravita, Rita Benzoni e Elena Pagani, realizzazione di Marika Dall’Omo, Sofia Laghi, Marianna Luordo, Clarissa Nuzzi, Chiara Sansoni Supporto tecnico di Edoardo Missiroli e Roberto Ferruzzi. Completato con l’inserimento dell’anello, il mosaico rimarrà esposto alla Galleria dell’Associazione Dis-ORDINE in via Massimo D’Azeglio, 42, a Ravenna nell’ambito della Rassegna Biennale di Mosaico Contemporaneo 2023. Ringraziamo con una tessera di Socio Onorario Sostenitore la sig.ra Stefania Sangiorgi della Gioielleria Preziosi SANGIORGI di Bizzuno, Lugo di Romagna (RA), per aver gentilmente contribuito concedendo lo zaffiro ecologico posizionato in corrispondenza dello storico anello di fidanzamento delle principesse inglesi, unica nota di colore tra i toni seppiati della foto, in accordo con il Maestro Roversi.

“Interni, luoghi e ritratti del Borgo San Biagio” di Eros Antonellini

Nell’ambito del progetto “Via Portone museo a cielo aperto”, ideato e promosso dall’Associazione Dis-ORDINE doppia inaugurazione di mostre fotografiche con immagini di ieri e di oggi.
Alle 17 al Centro Sociale “Il Portoncino” in via Portoncino 4, mostra di fotografie di Eros Antonellini “Interni, luoghi e ritratti del Borgo San Biagio”, che raccoglie le foto originali del libro “I Ravennati” pubblicato nel 1986 con testo di Giulio Guberti.

La stessa mostra avrà poi un’altra sezione alla Galleria Laboratorio dell’Associazione Dis-ORDINE in via d’Azeglio 42.


Le due mostre sono la prosecuzione della mostra fotografica inaugurata domenica scorsa sotto il voltone di via Portone. 

VIA PORTONE MUSEO A CIELO APERTO Street Art per Ravenna Capitale del Mosaico – INAUGURAZIONE

Al via la prima fase dell’ambizioso progetto di STREET ART per Ravenna Capitale del Mosaico, il Museo a Cielo aperto in via Portone a cura dell’Associazione Dis-ORDINE con l’installazione dei primi 15 mosaici sulle pareti esterne degli edifici di proprietà degli abitanti che hanno aderito al progetto. Inaugurazione domenica 5 novembre 2023 alle ore 11 presso il voltone d’accesso alla via Portone in affaccio su via Maggiore dove si potrà ammirare l’installazione di pannelli fotografici che raccontano i personaggi di ieri e di oggi abitanti di questo particolare angolo della città di Ravenna.

Continua a leggere su Ravennanotizie…

RINGRAZIAMENTI

Si ringrazia l’Associazione Dis-ORDINE Presidente Marcello Landi, Vicepresidente Giuliano Babini, Elena Pagani, Edoardo Missiroli, Sofia Laghi, Enrico Isola, Gilberto Bonzi, Christian Vicari.

Gli artisti Mauro Bartolotti, Paolo Racagni, Giovanna Galli, Felice Nittolo, Verdiano Marzi, Roberto Pagnani, Paola Nappini, Daniela Caravita, Silvia Colizzi, Rita Benzoni, Rossellla Baccolini.

Gli eredi Fede Berti per Ines Morigi Berti, Brunetta Zavatti per Carlo Signorini, Donatella Bezzi per Pierluigi Borghi, Luciana Sirilli per Pino Morgagni.

I fotografi Eros Antonellini ed Enzo Pezzi.

Il Dirigente Scolastico Gianluca Dradi Liceo Artistico Nervi-Severini. La Direttrice Didattica Paola Babini Accademia di Belle Arti.

Gli abitanti che hanno aderito al progetto, i Circoli Aurora SLOW FOOD RAVENNA Presidente Mauro Zanarini e La Gardela Presidente Mattia Simionato.

Avv. Paola Carpi di Fondazione del Monte.

Primo Massaro dell’ORDINE della Casa Matha Maurizio Piancastelli.

Con il contributo di Comune di Ravenna Assessorato alla Cultura e Assessorato al Turismo, Ordine della Casa Matha Ravenna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.